Edoardo Cosenza

Presidente

Edoardo Cosenza –  Professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso l’Università degli studi di Napoli ‘Federico II’ dal 1994.
Dal 2005 al 2010 è stato Preside della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Napoli Federico II”.
Dal 2010 al 2015 è stato Assessore ai lavori pubblici, difesa suolo e protezione civile della Regione Campania.
Fondatore e Presidente del Consorzio Universitario ReLuis (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica), Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Collaudatore e consulente per importanti opere strutturali innovative in zona sismica, fra cui Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello, Braccio nuovo del Museo Archeologico di Napoli, Ospedale del Mare a Napoli, Policlinico Universitario di Germaneto a Catanzaro.
E’ stato Relatore in Assemblea Generale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici delle linee guida sulla classificazione della vulnerabilità degli edifici ai fini della valutazione del rischio sismico, febbraio 2017. E’ stato Membro e Vice-Presidente della Commissione Nazionale Grandi Rischi – Sezione Rischio Sismico – 2002-2006, Componente del Gruppo di lavoro della Presidenza del Consiglio per la redazione della OPCM 3274 del 20 marzo 2003 ”Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica”.
Membro della commissione relatrice e relatore in Assemblea Generale per le Norme tecniche, Riclassificazione sismica del territorio nazionale, Annessi nazionali per gli Eurocodici, maggio-luglio 2007, Ministero delle Infrastrutture (Relatore della nuova norma tecnica DM.14.01.08).
Attualmente è Presidente della Commissione Ingegneria Strutturale UNI. Componente della Commissione MIT per la digitalizzazione degli appalti. Componente effettivo dell’Assemblea Generale e delle Sezioni I e II del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici dal 2017. Membro della Commissione Normative Tecniche del CNR  e Coordinatore del Gruppo di Lavoro “Sicurezza dei componenti non strutturali”. Presidente del Gruppo Italiano FIB.